Come avere successo nella vita: la ricetta e il mantra da seguire

Come avere successo nella vita? Il primo passo è avere chiaro cosa il vero significato di  “successo”. Il secondo è seguire la “ricetta” e il “mantra”.

C’è un solo tipo di successo: quello di fare della propria vita ciò che si desidera. Cit. Condividi il Tweet

come avere successo nella vitaSe tu mi chiedessi “Mirco ma perché investi tempo ed energie nel progetto #coltivalacrescita?”,  ti risponderei che il “succo” del discorso è aiutarti ad avere successo nel lavoro e nella vita.

E per successo  non interndo necessariamente finire in televisione o avere una montagna di soldi … intendo vivere la vita che desideri.

Ecco perchè non perdo occasione di parlarti di:

Perché sono gli “ingredienti” principali da tenere sott’occhio per avere successo al lavoro e nella vita.

Ma per dare un senso a questi ingredienti può essere utile “svelare” la ricetta.

E’ quello che faccio in questo articolo.

Come avere successo nella vita: la ricetta per vivere la vita che desideri

Coltiva la crescita, allena il benessere raccogli prosperità. www.mircobosi.com Condividi il Tweet

La ricetta è semplice –  non facile … semplice 😉 – ed è riassunta nel mantra del progetto #coltivalacrescita.

Ora vediamo meglio quali sono i diversi passi della ricetta.

Occorre:

  • capire quali sono i tuoi bisogni (valori e passioni)
  • sviluppare le competenze necessarie per soddisfare tali bisogni (valori passioni)
  • dire si:
    •  alle abitudini
    • e schemi mentali

che conducono al benessere (fisico, mentale, emotivo).

  • dire no
    • alle abitudini  
    • schemi mentali

che ti allontanano dal benessere (fisico, mentale, emotivo).

Per fare questo è necessario “coltivare”  la crescita personale.

Uso il termine “coltivare” perché implica costanza e disponibilità alla fatica.

La fatica per:

  • allenarsi ad ascoltare e intercettare i tuoi bisogni valori e passioni
  • sviluppare le tue competenze
  • cambiare le tue abitudini e schemi mentali
  • dire no al tuo Ego infantile.

La conseguenza della crescita, della fatica, dei si e dei no per il tuo benessere è la  prosperità.

E cosa è questa prosperità?

E’ realizzare risultati che conducono alla felicità, alla ricchezza (fisica, interiore, economica, relazionale) che viene dal vivere una vita allineata ai tuoi bisogni valori e passioni.

La prosperità è in sintesi …. vivere la vita che desideri.

L’ostacolo principale a vivere la vita che desideri: l’Ego infantile

O ma sei un po’ fissato con questo Ego infantile.

Beh in effetti credo che l’Ego infantile sia l’ostacolo principale a vivere la vita che desideri davvero.

Vediamo alcuni motivi che mi portano a questa affermazione.

Il primo motivo: l’Ego Infantile cerca di convincerti che tu vuoi la vita facile, quella del piacere immediato.

Abbiamo già visto che:

Il secondo motivo: vivere la vita che desideri davvero (non il miraggio che ti viene prospettato dall’Ego Infantile e dai markettari del “in pochi giorni e senza fatica) richiede pazienza e disponibilità alla fatica per cambiare abitudini e sviluppare competenze.

E abbiamo visto che l’Ego infantile vuole tutto subito e non vuole fare fatica.

Il terzo motivo: vivere in modo allineato ai tuoi bisogni valori e passioni ci porta ad uscire dalla nostra zona di confort, cioè ci conduce al cambiamento continuo.

E a questo “cambiare” si accompagna non solo fatica ma anche paura.

La paura di lasciare abitudini note.

La paura del giudizio degli altri se diciamo si a noi stessi e no a loro … o se lasciamo un lavoro che non ci piace o  una relazione poco nutriente.

La paura di sbagliare.

E come abbiamo visto il personaggio interiore che vive dominato dalla paura è di nuovo lui … il nostro caro vecchio Ego infantile.

E – purtroppo – nella “lotta” tra la nostra anima, o daymon o energia vitale (non importa il nome) molto spesso la vince l’Ego infantile con le sue paure, resistenze al cambiamento e alla fatica.

E quindi rimaniamo in una situazione che non ci piace.

Nel senso che rimaniamo in una situazione che non soddisfa in nostri bisogni o che contrasta con i nostri valori o non ci consente di esprimere le nostre passioni.

E non finisce qua.

Spesso in questi casi di piccole grandi insoddifazioni tendiamo a seguire la strategia “antistress” preferita dall’Ego Infantile.

La strategia preferita dell’Ego infantile

Una strategia tanto facile ed allettante  quanto inutile e dannosa.

Quale strategia?

Semplice (e anche molto facile): ci lamentiamo.

In sostanza la strategia ha due fasi.

La prima fase: non facciamo nulla per cambiare.

Questo ci lascia nella situazione che non ci piace.

La seconda fase: per stare un pochino meglio ci lamentiamo e diventiamo dei vampiri energetici … per noi stessi e per gli altri :-(.

Tutto bello ma … non ho tempo per dedicarmi a ciò che conta davvero per me

Anche in questo caso potremmo essere di fronte all’Ego Infantile che trova una scusa per non fare fatica.

Oppure  ….

Oppure effettivamente non hai tempo da dedicare a vivere la vita che desideri davvero.

In questo secondo caso puoi fare il primo passo e iscriverti alla newsletter del Blog.

Non hai ancora fatto l’escrizione alla newsletter del Blog e scaricato la guida gratuita?

No problem: compila i campi qua sotto ed il gioco è fatto.

Così facendo infatti riceverai la guida gratuita per liberare tempo e dedicarlo alle cose che contano per te.

Ok libero tempo e poi?

E poi inizi a mettere pian pianino in pratica la ricetta che abbiamo visto prima.

Perché pian pianino?

Perché non si cambia la vita in un giorno.

Anche se al nostro caro Ego infantile piacerebbe avere tutto subito ;-).

Bene è ora di salutarti.

Se hai dubbi domande o considerazioni scrivile nei commenti.

Sarà mio grosso piacere leggerti e risponderti.

Se:

  • l’articolo ti è piaciuto
  • e riesci a convincere il tuo Ego infantile a investire 7 secondi

puoi condividere questo articolo usando i pulsantini social colorati che trovi qua sotto.

Io te ne sarò molto grato … forse anche i tuoi amici ;-).

In ogni caso alla prossima.

Mirco

Immagini: www.unsplash.com Google images