Perché il lavoro è importante per la tua crescita, benessere e prosperità

Incide sulla tua realizzazione personale, ha un forte peso sul tuo benessere fisico ed emotivo e altro ancora … ecco perchè il lavoro è importante e vale la pena trovare quello giusto per teIl meglio del vivere sta in un lavoro che piace e in un amore felice - U. Saba Condividi il Tweet

perchè il lavoro è importanteSe stai meditando di cambiare lavoro e hai dei tentennamenti è più che comprensibile. 

Che sia il tuo Ego Infantile che ha paura e tira un pò il … cubo indietro o che non sia ancora il momento adatto ci sta avere dubbi insicurezze e un pò di paura.

Ma non perdere di vista il tuo intento. Infatti il lavoro ha un forte impatto in diversi aspetti delle nostre vite.

Ok quindi dopo che ho letto l’articolo mi butto a capofitto e mando via curriculum come se piovesse?

No.

Il lavoro lo cambierai nei tempi e nei modi corretti seguendo la mappa che c’è in questo articolo, ma non abbandonare l’idea solo perchè senti un pò di pizzicorino.

Quindi di seguito vediamo meglio alcune ragioni per non perdere la motivazione e tenere ferma la rotta del cambiamento.

Perchè il lavoro è importante per la tua crescita personale

Ci sono due relazioni che ti danno enormi opportunità di crescita.

E questo perché ti  “fanno da specchio”.

Come mi fanno da specchio?

Ti aiutano, a vedere aspetti di te che è difficile vedere da soli.

La prima relazione è quella con il partner.

La seconda relazione è quella con il lavoro.

Al lavoro infatti passi ore ed ore e vengono fuori tante informazioni sul tuo mondo interiore che allargano la tua consapevolezza interiore:

Schemi mentali?

Si, ad esempio in che modo interpreti:

A sua volta mettere a fuoco il tuo mondo interiore aiuta il tuo benessere e la prosperità futura.

Perchè il lavoro è importante per il tuo benessere

Il primo motivo per cui il lavoro è importante per il tuo benessere è che:

fare un lavoro che non ti piace porta a problemi di salute nel medio lungo termine (fonte).

Secondo motivo per cui il lavoro è importante per il tuo benessere:

lo stress.

Lo stress è un killer spietato e subdolo che ti uccide lentamente.

Ohh aspetta che tocco ferro

Si giusto vedrai che conta!

Al lavoro lo stress ci sguazza.

In che senso?

Nel senso che al lavoro ci sono infinite cause di stress.

Ad esempio:

  • ambiente di lavoro fisico (rumori, temperatura, ergonomia delle postazioni, etc.)
  • ambiente “sociale” (il clima, il livello di stress dei colleghi: lo stress infatti è cumulativo e contagioso)
  • quanto il lavoro che fai è allineato ai tuoi bisogni
  • quanto quello che fai è allineato alle tue passioni
  • quale è il livello delle tue competenze rispetto al lavoro che fai (se è troppo alto o troppo basso lo stress è ga- ra- nti- to!)
  • quanto la cultura organizzativa è allineata ai tuoi valori
  • quanto è chiaro il tuo ruolo
  • il livello di richieste che il tuo ruolo ti fa rispetto alle risorse che hai a disposizione (oltre alle competenze il tempo, energia, livello di attenzione, network, etc)

Lavoro e prosperità

E cche è sta prosperità?!?!

E’ … ricchezza.

Ricchezza economica, di salute, di soddisfazione, realizzazione e felicità.

Ho parlato del collegamento tra lavoro e felicità in questo articolo dove spiego il concetto giapponese di “Ikigai”.

Ti consiglio di dargli un’occhiata perchè completa il quadro che stiamo facendo sul perchè il lavoro è così importante.

Perchè il lavoro è importante per il benessere e prosperità dei tuoi figli

Ciò che più influisce sui figli è la vita non vissuta dai genitori - C.G. Jung Condividi il Tweet

Se hai dei figli c’è un altro motivo per cui stare alla larga da un lavoro che non ti soddisfa.

Molti pensano che arrivare tardi dal lavoro sia nocivo per i figli.

Uno studio dimostra che non è così.

Può condurre a sensi di colpa per te ma i tuoi figli sono a posto.

Ciò che nuoce ai figli invece è quando torni a casa (a qualsiasi ora) da un lavoro che non ti soddisfa (fonte)

Capperini allora bisogna proprio che mi dia una mossettina ;-).

Come detto in apertura non è che devi correre chissà dove.

Segui la mappa per cambiare lavoro e usa le risorse dedicate agli iscritti al Blog che ti aiutano a rispondere alle domande della mappa.

Non sei ancora iscritto al Blog?

No problem inserisci due semplici dati nel form qua sotto e potrai accedere alle tante risorse gratuite

Bene è ora di salutarti.

Se l’articolo ti è piaciuto e vuoi condividerlo con altri puoi usare i pulsantini colorati social che trovi qua sotto.

Io ti sarò grato e magari anche i tuoi contatti che sono un pò indecisi e hanno bisogno di una spintarella ;-).

Se hai dubbi o domande scrivile nei commenti e sarà mio grande piacere risponderti.

In ogni caso io ti saluto e ti faccio un grosso in bocca al lupo per la tua crescita benessere e prosperità.

Alla prossima, Mirco.

Immagini: google images.